Naypyidaw, la capitale desertica: cosa vedere

Le migliori spiagge della Birmania.

Andiamo alla scoperta di Naypyidaw, famosa per essere la "capitale desertica" della Birmania

La capitale dellaBimania è Naypyidaw conosciuta anche come la città desertica. Questa è diventato il centro nevralgico del paese solo nel novembre 2005, quando il governo ha deciso di spostare tutte le istituzioni da Yangon a Naypyidaw. Questa città fondata in mezzo al nulla e con un territorio quasi sei volte più grande di Roma e New York era praticamente deserta, a meno sino a quando non è stata realizzata una vera e propria città che oggi conta un milione di abitanti. 

Nonostante il numero di abitanti, ancora oggi l’aspetto della città sembra molto asettico eppure sono stati realizzati grattacieli, hotel di lusso, zoo, musei e teatri ideali per tutti i turisti che vogliono visitarla. 

Prima che questa divenisse la capitale della Birmania, però era inaccessibile ai turisti e solo coloro che venivano invitati ufficialmente potevano visitarla. Adesso invece e aperta a tutti e permette a chi lo desidera di scoprire tutte le bellezze della città detta anche“La sede del re” 

Cosa vedere a Naypyidaw 

Anche se nominata come la “città deserta” questa in realtà offre innumerevoli luoghi unici al mondo che possono essere visitati e apprezzati dagli occhi dei turisti. 

Vediamo insieme quali sono i luoghi migliori da vedere a Neypyidaw: 

Uppatasanti Pagoda 

La Uppatasanti Pagoda, il cui significato è Pagoda della Pace. Questa è una replica della Shwedagon Pagoda di Yangon anche se è leggermente piùpiccola e ridimensionata. Anche l’immagine del Buddha che si trova all’interno è una riproduzione, ma vi sono anche altri riferimenti a questo come le quattro immagini del Buddha di giada. All’interno di questa struttura è possibile ammirare anche gli incantevoli dipinti murali che raffigurano sia la vita sia le leggende del Buddha. Dal di fuori della Pagoda invece è molto bello osservare la sua struttura color oro. 

The Gem Museum 

Il Museo delle Gemme è uno dei più interessanti della città, questo presenta al suo interno diverse opere d’arte e diverse gemme preziose come il rubino, il zaffiro e anche la perla più grande del Myanmar esposta proprio in questo museo. 

Thatta Thattaha Maha Bawdi Pagoda

Thatta Thattaha Maha Bawdi Pagoda è tra le attrazioni da vedere a Neypyidaw, questa si differenzia dalle altre pagode della Birmania, per il suo stile architettonico privo di elementi d’oro. In realtà la Thatta Thattaha Maha Bawdi Pagoda è una replica fedele di Maha Bodhi che invece si trova in India. 

The National Museum 

Il National Museum è uno dei più grandi e moderni della Birmania. Seguendo il percorso museale è possibile vedere tutta la storia del Myanmar a partire dall’età del bronzo sino ad oggi. Il museo si visita in un paio di ore e permette di vedere anche la riproduzione di un tempio antico, con le sue reali dimensioni

Il giardino zoologico di Neypyidaw 

Infine, per concludere la visita alle principali attrazioni della capitale della Birmania, si consiglia di andare al giardino zoologico di Neypyidaw. All’interno di questo zoo è possibile vedere diversi animali anche tipici del luogo, tra i più interessanti c’è sicuramente la particolare tigre bianca.